Il Coordinamento Nazionale Antimafia Riferimenti, con la propria Presidente e gli aderenti tutti,ricorda con grande affetto, rimpianto e gratitudine Salvatore Raimo Fondatore e Responsabile della Sede di Pompei
"IN OGNI GUERRA FACCIAMO RINASCERE CAINO"
Papa
Francesco

Un fumetto per raccontare
la storia di Gennaro Musella - Vedi


Papà per un giorno
nel villaggio globale dell’indifferenza

Leggi

(Copyright ©
Michele di Stefano
- Tutti i Diritti Riservati)

Cerca

Giorgio Benvenuto, storico leader del sindacato italiano, racconta agli studenti le lotte per il sociale

Due importanti appuntamenti in Calabria ,il 9 e il 10 marzo, (Vedi Locandina) dedicati alla formazione dei Giovani, del mondo della Scuola e del Lavoro in un contesto di sviluppo e legalità. Un testimonial d'eccezione: Giorgio Benvenuto storico leader del sindacato italiano,un uomo che ha contribuito a scrivere la storia dei diritti in questo Paese.

 

Parte "Articolo 1 " un progetto realizzato nell' ambito del 70 anniversario della Costituzione Italiana.

L'iniziativa nata dall'incontro tra Adriana Musella e Giorgio Benvenuto, rappresenta l'attuazione del programma previsto dal protocollo d'intesa recentemente stipulato tra il Coordinamento nazionale antimafia "Riferimenti", la Fondazione Bruno Buozzi, l'IRASE, la Fondazione Nenni .

Un progetto didattico- formativo Articolo 1 che tra il 2017 e il 2018 verrà promosso nelle scuole italiane, perché' non si considerino scontati i diritti acquisiti, ma sia portato a conoscenza dei giovani il faticoso percorso delle lotte sociali, la lunga strada per la conquista dei diritti da Portella delle Ginestre allo Statuto dei lavoratori. L'obiettivo è raccontare loro, attraverso documenti storici e testimonianze: le piazze, i cortei, la contestazione, i movimenti studenteschi, le battaglie sindacali.

Il progetto vede la collaborazione di Massimo Di Menna della Uil scuola e Rosa Venuti presidente di IRASE. Prende il nome dal fondamento sociale della nostra "democrazia", ovvero l'Articolo 1. - l'Italia è una Repubblica Democratica fondata sul lavoro, in un Paese, dove il lavoro è diventato un vero e proprio miraggio per giovani e meno giovani.." Il progetto partira' il 9 marzo da una scuola simbolo, il Piria di Rosarno per proseguire poi in Veneto, in Campania, Sicilia, Piemonte e Liguria. La mostra su Pietro Nenni, padre della Repubblica, aperta in Senato, sarà' strumento didattico del progetto stesso per gentile concessione della Fondazione Nenni .

Sarà' il Piria di Rosarno ,la prima scuola italiana ad ospitare la mostra che sarà' aperta dal procuratore della Repubblica di Palmi,Ottavio Sferlazza.

A coordinare i lavori la vicepresidente di Riferimenti,MariaRosaria Russo ,preside dell'Istituto Piria di Rosarno.

 Sempre Coordinate da Maria Rosaria Russo saranno le docenti della Locride e della Piana di Gioia Tauro che seguiranno nel pomeriggio del 9 il seminario formativo Della dott.ssa Rosa Venuti,presidente dell'Irase.

Venerdì 10 marzo sarà' l'Universita' dell'antimafia di Limbadi ad ospitare la Lectio magistralis di Giorgio Benvenuto su "Legalità' economica,lavoro ,Impresa",nell'ambito dei programmi di pedagogia della prevenzione previsti dal Coordinamento Riferimenti.Accanto a Benvenuto Il magistrato Marisa Manzini e il presidente di CONFAPI Calabria,Francesco Napoli.

Il seminario sarà' rivolto a docenti e Forze dell'ordine e pubblici amministratori.

scorte_modulo.jpg
SCORTE 1992-2015


"GENNARO MUSELLA"


copertinalibro.jpg
Nel XXX° dell'uccisione
di Gennaro Musella

I NOSTRI RAGAZZI : ALISIA
Il 10 Maggio 2013 a Salerno,
manifestazione in memoria

dell’ing.  Gennaro Musella.
.... Leggi tutto